Settembre 15, 2014

Stamattina, mentre mi recavo al mio posto di lavoro, è passata una mamma in bici con la bimba nel seggiolino che avrà avuto 2-3 anni, già parlava.
Ho pensato che era una bambina bellissima e mi sono ritrovato di nuovo a pensare che ne vorrei una anch’io.

Ahah, non sono capace di trovarmi una ragazza e voglio un bambino.
Se fossimo in america potrei adottarne uno ed essere un perfetto, irresponsabile, americano medio.

Oddio, divago. Chiudo qui va.

Settembre 14, 2014

Domenica mattina vuol dire svegliarsi con la sveglia alle 9 dopo essere andato a letto alle 3.47. Arrancare fino alla chiesa in modalità zombie. Entrare e non vedere nessuno dentro. Realizzare dopo dieci minuti che fissi il campanile che la messa è alle 10.30 e non alle 10.00.

Settembre 12, 2014

È sera, sono a casa con il mal di testa e con un leggero sentore di nausea. Elio si sta esibendo e, di nuovo, io non lo sentirò.
In tivù danno La Maschera di Ferro e io mi bevo un moment per far passare il mal di testa e l’ennesima delusione lasciatami da una donna…

Settembre 12, 2014
Ora sono una persona grande.

Ho chiamato il grafico della stamperia che dovrebbe stamparci lo striscione e gli ho insegnato la differenza tra un documento effettivo ed uno con le abbondanze.
Io, il pirletto di 27 anni che si è laureato a febbraio.
Beh, ormai sono grande. Gra(n)fico.

Settembre 11, 2014

Stasera son tristino…

8:49pm  |   URL: http://tmblr.co/Z1tyex1QZhMkd
(Vedi i commenti  
Archiviato in: diary uff Elio Carolina 
Settembre 10, 2014
Chiamo l'interno dei miei colleghi nell'altro ufficio
IO: Venite a fare aperitivo?
STEFANO: Andamo a fare aperitivo?
Mormorio: blablabla
S: No, c'è Domenico che dice che no.
IO: Ma ho messo la musica tunza!
S: Ma ha messo la musica tunza!
S: Ha gli occhi che sono due fessure, mi sa che no.
IO: Uffaaahh.......
Settembre 9, 2014
Ahahah, che ridere.
ELENA: Ommioddio ahahah non ci credo
E: Il migliore
E: Tutti i siti son tuoi per rimorchiare?
E: 😀
IO: Io non rimorchio
IO: sono solo da tempo immemore u.u
IO: non dormo con una ragazza dall'estate dell'anno scorso, non ne bacio una da gennaio e non ho una relazione stabile da un po' di anni (tanti)...
Settembre 8, 2014

Ore 8:21, sono sul treno per Milano. Sto rientrando al lavoro dopo una settimana di ferie, ma soprattutto, dopo due giorni bellissimi passati con amici sul lago di Garda, che ho imparato non esser quello di Como, che è un altro lago…
La maglietta pizzica un po’ sulla leggera scottatura poco sotto il coppino, il viaggio in treno è scomodo come sempre e, al solito, sono circondato da casi umani d’interesse. Tra pochi minuti arriverò in stazione e ricomincerà il tram tram di monotonia fino alle vacanze di natale…
L’unica mia speranza è di essere pagato regolarmente per il mio lavoro e poter scappare in giro per Europa e non con offerte Ryan Air. Speriamo bene.

Agosto 19, 2014
I’m a looser baby, so why don’t you kill me?

Niente, stamattina apro wozzap e c’è un messaggio di una mia amica, Erika, che mi dice che Giulia tra poco torna dal mare, e che le ha detto che vorrebbe rivedermi per ridarmi di persona il mio walkman (il giorno che ci siamo lasciati, io le ho lasciato il mio walkman per farle ascoltare la cassetta che le avevo inciso per il compleanno, dopo alcuni sviluppi chiesi ad Erika di ritirarlo per me al suo ritorno, ndr.) anche perché vorrebbe vedermi.
Io le ho detto che non vedevo l’ora, e, come spesso succede coi miei amici, Erika non ha colto l’ironia della mia risposta.

Fatto sta che, parlandone, siamo arrivati alla conclusione che al ritorno dalle vacanze di Giulia la rivedrò.
Io sto già male adesso, a figurarmi i suoi occhioni che mi guardano.
Davvero, io non riesco a capire perché, ogni volta che credo di esser riuscito a finire un capitolo per passare ad un’altro, è come se avessi dimenticato di togliere il segnalibro dalle pagine precedenti, e il destino avesse una cazzo di regola, che, mi obbliga a rileggere ogni benedetta volta tutte le pagine. da dove ho lasciato il segnalibro. per poterlo riprendere.

Io ho paura a rivedere Giulia, paura di scottarmi di nuovo, e di aver finito la pomatina per le ustioni. Però vorrei anche rivederla, per vedere cosa succederà.
L’unica cosa di cui sono sicuro è che non c’è nulla di cui sono sicuro. E l’inscurezza mi destabilizza, molto.

11:36pm  |   URL: http://tmblr.co/Z1tyex1OhfJzt
(Vedi i commenti  
Archiviato in: diary giulia cazzo 
Agosto 18, 2014

È sempre bello correre e giocare ad acchiapparella col cane in giardino.
Bello finché l’aria non si riempie di zanzare ed il respiro affannoso dovuto all’età avanzata non rischia di farti fare una seconda cena…

8:35pm  |   URL: http://tmblr.co/Z1tyex1ObIJTL
(Vedi i commenti  
Archiviato in: diary Birillo zanzare 
Post piaciuti su Tumblr: Altri post piaciuti »